Comprendere i numeri binari: conversioni, numeri negativi, floating point e operazioni

A tutti i lettori, oggi presento Comprendere i numeri binari: conversioni, numeri negativi, floating point e operazioni, disponibile sul sito di Amazon.

Comprendere i numeri binari: conversioni, numeri negativi, floating point e operazioni

 

Titolo: Comprendere i numeri binari: conversioni, numeri negativi, floating point e operazioni

Autore: Luciano Manelli

N. di pagine: 32

Edizione: Luciano Manelli; 2 edizione (3 febbraio 2015)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 2,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Luciano Manelli è nato nel 1975 a Taranto.

Si è laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Bari ed ha prestato servizio quale Ufficiale di Complemento presso la Marina Militare.

Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Informatica presso il Dipartimento di Informatica dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro ed è stato docente a contratto presso il Politecnico di Bari per il corso di Fondamenti di Informatica presso Ingegneria Gestionale e presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro per il corso di Programmazione per il Web.Durante il dottorato ha approfondito lo studio sul Grid Computing redigendo pubblicazioni internazionali.

Professionista certificato, ha lavorato 13 anni per InfoCamere S.C.p.A..

Contatti: fondamentiinformaticamoderna@gmail.com it.linkedin.com/in/lucianomanelli

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Il Kindle Fire spiegato a mia zia

L'ebook Il Kindle Fire spiegato a mia zia è disponibile su Amazon.

Il Kindle Fire spiegato a mia zia

 

Titolo: Il Kindle Fire spiegato a mia zia

Autore: Enrico Rossini

N. di pagine: 65

Edizione: Esia Software Srl (24 agosto 2012)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 4,87

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Vuoi conoscere meglio il Kindle Fire o ti serve una guida facile da utilizzare e veloce da leggere? Ecco il primo manuale in italiano per il tablet di Amazon!- Cos'è il Kindle Fire? * Combinazione Android e Kindle * Differenza tra i Kindle ed il Kindle Fire * LCD vs E-Ink- Il Kindle Fire è arrivato: prima installazione- Impostiamo il Kindle Fire * Gestire il tuo account Kindle * Acquistare ebook con il Kindle Fire * Trovare ebook gratuiti da leggere * L'interfaccia utente del Kindle Fire * Menu, icone e gesture * Navigare nell'edicola * Concentriamoci sulla lettura * Leggere libri e documenti * Utilizzare la ricerca * Rimuovere un libro dal Kindle Fire * Utilizzo della tastiera- Installare ed avviare app * Installare una nuova applicazione dall'Amazon App Store * Altre risorse per installare applicazioni * Avviare e disinstallare applicazioni- Musica, video e Amazon Prime * Che cos'è Amazon Prime? * Sincronizza i file multimediali con il tuo Kindle Fire * Ascoltare musica con il tuo Kindle Fire * Trovare e scaricare video * Impostazioni avanzate del Media Player- Accesso ad internet con il Kindle Fire * Silk Browser * Configurazione del browser - Inviare email con il Kindle Fire * Impostare un account * Impostazioni avanzate- Impostazioni e connettività * La barra dei menu * Gestione della batteria * Configurazione rete wireless * Impostazione del display- Sicurezza per il Kindle Fire * Blocco dello schermo con password * Salvataggio delle credenziali * Parental Controls * Cambio proprietario o reset del Kindle Fire * Aggiornamento software del Kindle Fire * Hai perso o ti hanno rubato il Kindle Fire?

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Le Nuove Tesi del Cluetrain Manifesto

Ciao a tutti!

Ecco a voi l'ebook Le Nuove Tesi del Cluetrain Manifesto, a condizioni estremamente vantaggiose su Amazon.

Le Nuove Tesi del Cluetrain Manifesto

 

Titolo: Le Nuove Tesi del Cluetrain Manifesto

Autore: Doc Searls, David Weinberger, Giulio Gaudiano

N. di pagine: 50

Edizione: YouMediaWeb; 1 edizione (15 febbraio 2015)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 0,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

David "Doc" Searls, nato nel 1947, autore di The Intention Economy: When Customers Take Charge, è un giornalista, editorialista e blogger.

Membro del Center for Information Technology & Society (CITS) presso l'Università della California a Santa Barbara e del Berkman Center for Internet & Society presso l'Università di Harvard.

David Weinberger, nato nel 1950 e autore di Everything is miscellaneous: the power of the new digital disorder e di Too Big to Know: Rethinking Knowledge Now That the Facts Aren't the Facts, Experts Are Everywhere, è un tecnologo della comunicazione, scrittore e filosofo.

E' membro del Berkman Center for Internet & Society presso l'Università di Harvard, dove co-dirige anche l'Harvard Library Innovation Lab.

Giulio Gaudiano, nato nel 1983 e autore di Esperto YouTube: Come Guadagnare con i Video Online, è imprenditore e consulente di marketing, editoria e business digitale.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Fenomenologia del Programmatore (Jargon Files Vol. 1)

Ciao a tutti voi!

Vi presento il libro Fenomenologia del Programmatore (Jargon Files Vol. 1), acquistabile ad un prezzo conveniente su Amazon.

Fenomenologia del Programmatore (Jargon Files Vol. 1)

 

Titolo: Fenomenologia del Programmatore (Jargon Files Vol. 1)

Autore: Luigi Morelli, Emmanuele Somma

N. di pagine: 176

Edizione: Infomedia Editori Coop; 2 edizione (4 agosto 2013)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 0,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Il programmatore non valuta le proprie azioni nel tempo, le considera come un caos quantistico dal quale nascerà la propria opera, poco importa se verrà utilizzata una data metodologia, o se punti e virgole verranno aggiunti in un secondo tempo come insegna Pulcinella.

Il programmatore non stabilisce mai rapporti tra causa ed effetto, dal momento che il proprio guscio di realtà, reale ma anche virtuale, è definito, è definitivo, è aprioristico, è apodittico e assiomatico.

Indiscutibile.

Quindi, il programmatore non esiste! Ma se il programmatore non esiste da dove provengono tutti i software piratati? A cosa mai corrispondono quei torrenti di bit che apparentemente rappresentano programmi logici? Chi ha fatto le App del tuo telefonino? Luigi Morelli con buona dose di umorismo e spirito d’osservazione realizza uno studio originale e attuale.

Gli scaffali pullulano di pubblicazioni sulle Comunità Internet, le barzellette sul Web e così via: ecco qualcuno che ha considerato la figura cardine sulla quale la rivoluzione di Internet si basa: il programmatore.

“Mago del computer”, “alienato”, “cinico”, “profittatore”, “straccione maleodorante”, quel programmatore che una volta costituiva una casta onorata appare oggi bistrattato, sfruttato e spinto sempre verso un’esistenza borderline.

Ma chi o cosa è realmente il programmatore, da cosa lo si riconosce, qual è il suo comportamento, e in che tipo di ambiente è costretto a vivere? In “Fenomenologia del programmatore” si dà una risposta a queste ed a numerose altre domande, presentando il settore dell’Information Technology visto dall’interno e si spiegheranno le ragioni per le quali il comportamento del programmatore è così particolare.

Dalla prefazione alla seconda edizione: Nel ripubblicare questo testo per i nuovi media ci siamo resi conto di quanta freschezza ancora c'è in questo volume che purtroppo la limitata distribuzione libraria della scorsa edizione ha penalizzato.

Nel panorama italiano in cui sembra non esserci via di mezzo tra pubblicazioni accademiche o continui passo-passo per eterni principianti, l'esposizione di questo libro è un a-sé-stante unico.

Luigi parla di quel professionismo informatico intriso di entusiasmo: quel tanto che c'è, c'è stato, si è perduto o rimane in una Italia in cui la crisi, prima che economica, è culturale.

Crollata l'eccellenza tecnologica italiana mentre le braccia rubate all'informatica italica si stanno organizzando ovunque altrove cosa rimane del professionismo informatico soffocato da una classe dirigente tanto malaccorta? Noi, programmatori italiani della prima leva abbiamo vissuto gli entusiasmi e le depressioni di questo mercato nostrano.

Crediamo ancora che esista una qualcosa come "il programmatore" di cui poter studiare le fenomenologia? Non lo sappiamo, in realtà.

La nostra fenomenologia è nata sull'onda di un adolescenziale invaghimento di ciò che era strano e per ciò stesso buono.

La nostra intima natura ci portava ad applicarci al campo tanto più fosse ostico e incomprensibile per il semplice piacere di "rompere il codice".

Non eravamo i bambini che facevano domande.

Eravamo quelli che davano risposte a domande che nessuno ci avrebbe mai fatto.

Un po' scemi insomma e alla soglia dell'autismo forse.

Difficile farlo capire a quelli che ci consideravano 'alienati' ma programmare per molti di noi è stato conquistare uno spazio per comunicare soprattutto per rivendicarlo agli altri, a tutti.

Sapevamo di essere tutti parte di una comunità che ha costruito un proprio modo di essere, di divertirsi e di esprimersi: una cultura.

È di questa cultura che parla Luigi.

Se sei un programmatore e queste cose le hai sempre sentite dentro è venuto il momento di riconoscerle leggendo questo libro.

E se invece non lo sei ma vuoi veramente conoscerli questi alieni che ormai finiscono quotidianamente sulle pagine delle riviste patinate, sono ricchi e famosi come delle rockstar, non hai che da leggerla q

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

La società dei dati

A tutti i lettori, oggi presento La società dei dati, disponibile sul sito di Amazon.

La società dei dati

 

Titolo: La società dei dati

Autore: Vincenzo Cosenza

N. di pagine: 24

Edizione: 40K Unofficial (18 settembre 2012)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 1,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

La tecnologia si è sviluppata al punto da regalarci un sesto senso: possiamo ottenere informazioni con cui prevedere comportamenti, nostri e degli altri.

Le aziende usano questo mare di dati per far crescere il proprio business.

Le amministrazioni potrebbero farlo per abbattere i tempi della burocrazia e migliorare i servizi.

E i cittadini? Nella società dei dati possono controllare consumi, prestazioni sportive, salute.

Ma come bilanciare i vantaggi di una maggiore conoscenza con la cessione di così tanti dati personali?

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Pagina 1 di 512345