Divertirsi con la shell (bash) di Linux

Divertirsi con la shell (bash) di Linux

Quella che vi propongo in questo e negli articoli che scriverò in seguito in questa sezione è una serie di comandi e trucchetti che possono essere utilizzati grazie alla shell bash, per far fare al nostro Linux le cose più disparate…

Livello: Qualsiasi, purché si sappia come accedere alla shell di Linux

1) Accedere ad una condivisione Windows

E’ possibile accedere ad una condivisione Windows, montando la cartella condivisa con il comando seguente, utilizzando smbfs:

mount -t smbfs -o username=”<dominioutente>”, password=”<password>”    //nome_server/condivisione    /percorso_locale

in alternativa, è possibile utilizzare il cifs, con la stessa sintassi, ma cambiando il parametro -t:

mount -t cifs -o username=”<dominioutente>”, password=”<password>”    //nome_server/condivisione    /percorso_locale

Qualora non si voglia specificare la password, è possibile non fornire la relativa opzione. Verrà richiesta all’esecuzione del comando.

Per le distribuzioni come Ubuntu, in cui queste operazioni sono negate all’utente normale, bisogna utilizzare il sudo, in questo modo (esempio con smbfs):

sudo mount -t smbfs -o username=”<dominioutente>”, password=”<password>”    //nome_server/condivisione    /percorso_locale

2) Conoscere le informazioni relative agli utenti connessi:

Per conoscere gli utenti connessi basta digitare il comando who

Per ottenere direttamente il numero degli utenti connessi, utilizzando la pipeline, si può digitare il comando:

who | wc -l

3) visualizzare le informazioni relative ai processi in esecuzione nel sistema

il comando ps è quello che serve allo scopo. La sintassi di base è semplice e mostra i processi che riguardano l’utente:

ps

per avere informazioni sui processi di tutti gli utenti, bisogna utilizzare l’opzione a:

ps a

per avere informazioni su tutti i processi di tutti gli utenti, compresi quelli che non sono lanciati da una shell:

ps ax

oppure

ps aux

per visualizzare ulteriori informazioni, come la riga di comando che ha generato il processo 😉 , utilissimo per un amministratore di sistema.

Presto invierò trucchetti relativi ad altri comandi della shell Bash di Linux. Nel frattempo, vi saluto e vi auguro una buona serata! 🙂

Commenti

  • Jesse | Ago 12,2013

    come si fa a mettere una password per accedere ad una cartella personale sul disco fisso con windows xp? l’amministratore i sistema potrebbe comunque poi accedervi?
    grazie e un saluto a tutti

  • Alberto | Ago 28,2013

    Mi fa uscire un messaggio con scritto: “non è destinato all’utilizzo con Windows o contiene un errore. Provare a reinstallare il programma con supporto di installazione originale o rivolgersi all’amministratore di sistema o al fornitore del software”.

    Navigando su internet non ci ho capito molto, ci sono varie soluzioni che non so mettere in pratica, come ad esempio l’uso di ComboFix che però è consigliato di usare come ultima spiaggia.

    Una soluzione che mi ha incuriosito è quello di cambiare antivirus e passare da Avg ad Avira, cosa mi consigliate di fare? Cambio software? La mia paura ora è quella di non perdere tempo inutilmente cambiando antivirus e non vorrei ricorrere a soluzioni estreme come l’uso di ComboFix o peggio ancora la formattazione !!!

  • Phillip123 | Ago 28,2013

    Problema di comunicazione SMTP con il server di posta elettronica del destinatario. Contattare l’amministratore del sistema.
    Cosa vuol dire? Grazie
    Non sbaglio perchè clicco RISPONDI. Puoi spiegarmi che problemi ho? Scusa ma sono molto ignorante. grazie

  • Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.