Felicemente sconnessi: Come curarsi dall'iperconnettività

Felicemente sconnessi: Come curarsi dall’iperconnettività

Vi presento il libro Felicemente sconnessi: Come curarsi dall'iperconnettività, disponibile su Amazon.

Felicemente sconnessi: Come curarsi dall'iperconnettività

 

Titolo: Felicemente sconnessi: Come curarsi dall'iperconnettività

Autore: Frances Booth

N. di pagine: 224

Edizione: De Agostini (21 gennaio 2014)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 5,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Sono chic, sono seducenti, anche quando non hanno niente da dire.

Sono diventati il metronomo della nostra vita.

Internet, e-mail, social network, smartphone, tablet: il Grande Fratello del nuovo millennio non ci lascia scampo.In che modo viviamo nell’era digitale? La connettività plasma il nostro cervello, ne altera le funzioni, i circuiti.

Ci fa credere di andare più veloci e invece buttiamo via un sacco di tempo.

Ci fa credere di poter fare più cose ma in realtà siamo distratti di continuo e spinti a galla verso un pensiero debole e superficiale.

Perdiamo la concentrazione, la memoria, il sonno, il silenzio, la pace della solitudine.

La distrazione degli altri ci irrita; la nostra ci consuma, ci impoverisce.

Collezioniamo account, password di accesso e una crisi di identità.

Come difendersi e reagire? Bisogna salire sul podio e dirigere l’orchestra.

Usare la tecnologia senza farsi schiacciare.

Questo libro ci dice come.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

I commenti sono chiusi