Vertigine digitale: Fragilit e disorientamento da mass media (Cultura & Società)

Vertigine digitale: Fragilit e disorientamento da mass media (Cultura & Società)

Buongiorno a tutti i lettori!

Vi presento Vertigine digitale: Fragilit e disorientamento da mass media (Cultura & Società), scaricabile ad un prezzo conveniente sul sito di Amazon.

Vertigine digitale: Fragilit e disorientamento da mass media (Cultura & Società)

 

Titolo: Vertigine digitale: Fragilit e disorientamento da mass media (Cultura & Società)

Autore: Andrew Keen, B. Parrella

N. di pagine: 219

Edizione: Egea (5 febbraio 2013)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 11,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Il Web 3.0 di Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn veramente il luogo della massima socialit e della condivisione totale, dove tutti comunicano con tutti nel tempo e nello spazio? O non rischia di essere, se non lo gi, il luogo dellŐiper realt, dove si perde la distinzione tra realt e irrealt? Per Keen la rivoluzione dei social media di fatto la pi travisata e distorta trasformazione culturale dai tempi della Rivoluzione industriale.

I social media stanno indebolendo e frammentando la nostra identit: essi ci disorientano e ci dividono, non instaurano affatto una nuova era comunitaria e di uguaglianza fra gli esseri umani.

Il tragico paradosso della nostra vita lŐincompatibilit tra il nostro profondo desiderio di appartenenza alla comunit online e di amicizia e lŐaltrettanto forte desiderio di libert individuale.

Mentre si prevede che verso la met del XXI secolo quasi ogni essere umano del pianeta sar connesso elettronicamente, questo libro vuole essere una tesi contro la condivisione, lŐapertura, la trasparenza personale, il grande esibizionismo.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

I commenti sono chiusi