Tag Liguori Editore

Informatica e crittografia attraverso gli esercizi: Una metodologia e una pratica didattica

Ciao a tutti!

Ecco a voi l'ebook Informatica e crittografia attraverso gli esercizi: Una metodologia e una pratica didattica, a condizioni estremamente vantaggiose su Amazon.

Informatica e crittografia attraverso gli esercizi: Una metodologia e una pratica didattica

 

Titolo: Informatica e crittografia attraverso gli esercizi: Una metodologia e una pratica didattica

Autore: Alberto Cecchi, Roberto Orazi

N. di pagine: 146

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2009)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 8,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Il volume nasce dalla constatazione che in Italia le pubblicazioni legate alla crittografia sono pochissime.

Non esistono inoltre pubblicazioni che affrontino il tema in termini pratici con esercizi svolti.

La crittografia nasce oltre duemila anni fa e troviamo esempi e applicazioni durante tutti i vari periodi storici.

L’argomento “crittografia” attraversa varie discipline: trova le sue radici nell’archeologia e nella semiotica e per lunghi secoli è stata studiata dai linguisti.

In seguito questa disciplina si è evoluta grazie alla matematica.

Oggi l’argomento si appresta nuovamente a passare di mano dai matematici ai fisici.

L’interdisciplinarità della crittografia fa sì che si trovino cenni in molti testi, ma difficilmente si possono trovare trattazioni che siano allo stesso tempo semplici e di livello accademico.

La crittografia oggi è in primo luogo un tema caldo dell’informatica e la sua applicazione garantisce la sicurezza mondiale sia in termini civili che militari.

Grazie all’introduzione dei principi base della programmazione che successivamente vengono applicati a problemi pratici ed esempi di crittografia, l’opera ha un taglio originale in particolare per il panorama italiano dove spesso si tralascia la dimensione pratica dei temi scientifici.

Il linguaggio utilizzato per gli esempi di programmazione è il Basic nella sua sintassi standard.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , , ,

L’idiota digitale: La televisione digitale terrestre da Marshall McLuhan alla convergenza multimediale. Cosa o chi è il messaggio? (Script)

Ciao a tutti voi!

Vi presento il libro L'idiota digitale: La televisione digitale terrestre da Marshall McLuhan alla convergenza multimediale. Cosa o chi è il messaggio? (Script), acquistabile ad un prezzo conveniente su Amazon.

L'idiota digitale: La televisione digitale terrestre da Marshall McLuhan alla convergenza multimediale. Cosa o chi è il messaggio? (Script)

 

Titolo: L'idiota digitale: La televisione digitale terrestre da Marshall McLuhan alla convergenza multimediale. Cosa o chi è il messaggio? (Script)

Autore: Tjuna Notarbartolo

N. di pagine: 80

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2006)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 6,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Un breve saggio su un argomento di grande contemporaneità nel campo delle comunicazioni, una riflessione sull’ultimo medium: la televisione digitale terrestre.

Uno studio scientifico-filosofico che prende le mosse dall’approccio ai mass media di Marshall McLuhan, applicandolo prospetticamente a quel medium che, in qualche modo, immaginava già.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , ,

Videomondi: a cura di Giovanni Boccia Artieri e Alessio Ceccherelli (eMedia books)

Buongiorno a tutti i lettori!

Vi presento Videomondi: a cura di Giovanni Boccia Artieri e Alessio Ceccherelli (eMedia books), scaricabile ad un prezzo conveniente sul sito di Amazon.

Videomondi: a cura di Giovanni Boccia Artieri e Alessio Ceccherelli (eMedia books)

 

Titolo: Videomondi: a cura di Giovanni Boccia Artieri e Alessio Ceccherelli (eMedia books)

Autore: G. Boccia Artieri, A. Ceccherelli, G. Boccia Artieri

N. di pagine:

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2008)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 6,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Videogiochi.

Videomondi.

Non soltanto ambienti ludici, mondi di divertimento, ma luoghi identitari, spazi di sperimentazione del sé, dei propri limiti; soglie e frontiere da cui osservare il configurarsi di virtualità e potenzialità dell’arte, della narrazione, dell’immaginario, del sociale: dei nostri sensi e del nostro corpo.

Tutto questo negli abbacinanti schermi di un computer o di una televisione? Sì e no.

No, perché i videogiochi sono sempre stati (e sembrano essere sempre più) anche in altri schermi, in consolle portatili, telefoni cellulari, smart phones; e perché non si può parlare di essi indistintamente, come fossero un tutt’uno, un unico oggetto mediale.

Sì, perché la qualità tecnologica, grafica, narrativa che essi hanno raggiunto ha un immediato riscontro sulle dinamiche identitarie e sociali che il videogiocatore viene a stabilire con gli altri videogiocatori, con i personaggi che “interpreta”, con l’ambiente di gioco, con se stesso.

E sì, perché la maturità che questo medium ha raggiunto trova applicazioni molteplici negli spazi relazionali della Rete, da ipotesi di una nuova arte del web fino a dimostrazioni di contestazione politica.

Dimostrazioni, ipotesi, applicazioni che bisogna indagare e cercare di comprendere, per prendere le misure, sfruttare il positivo, evitare le derive.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , , ,

Digitografie: La fotografia digitale nelle pratiche comunicative Prefazione di Bernardo Valli (Mediologie)

Ecco a voi il libro Digitografie: La fotografia digitale nelle pratiche comunicative Prefazione di Bernardo Valli (Mediologie), a condizioni estremamente vantaggiose su Amazon.

Buona lettura!

Digitografie: La fotografia digitale nelle pratiche comunicative Prefazione di Bernardo Valli (Mediologie)

 

Titolo: Digitografie: La fotografia digitale nelle pratiche comunicative Prefazione di Bernardo Valli (Mediologie)

Autore: Erika D'Amico

N. di pagine: 132

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2008)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 11,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Se la fotografia dei primi del Novecento sfugge di fatto all’operazione economica di essere un “mezzo di comunicazione”, la digitale, ripiegando sull’idea della medialità, reincontra l’arte nelle sue istituzioni e si riconfigura come medium.

Le potenzialità tecniche nell’immagine digitale ridisegnano i contorni dello statuto dell’immagine fotografica, in questo senso si collocano le pratiche sociali sulle forme di ibridazione come transgeneri risultanti dal desiderio dell’umano verso il macchinico.Questo testo nasce con l’intenzione di tracciare alcune linee della complessa relazione tra l’immagine analogica e quella digitale rivolgendo l’attenzione alle pratiche di produzione e fruizione dell’immagine fotografica digitale dell’ultimo decennio.

La fotografia gode, all’interno dell’ampio campo d’indagine riguardante i media digitali, di uno statuto peculiare.

L’uso massiccio che se ne fa quotidianamente, basti pensare anche ai cellulari di nuova generazione, non è bilanciato da una attenzione teorica altrettanto capillare, soprattutto in ambito nazionale.

A fianco dei numerosi manuali tecnici che illustrano come adoperare e perfezionare l’uso di alcuni dispositivi, è rintracciabile infatti una esigua produzione di letteratura sull’argomento.

Va rimarcato inoltre come spesso il punto di partenza delle riflessioni sia una scissione tra coppie concettuali – analogico vs digitale, iconico vs simbolico, ecc.

– che finisce con l’impedire alle analisi di cogliere l’interrelazione sempre dinamica tra le tecnologie e tra i concetti.

L’analisi di Erika D’Amico qui presentata tenta quindi di approfondire questo ambito teorico utilizzando gli elementi prettamente tecnici e le pratiche culturali sviluppatesi attorno alla fotografia digitale per esplorarne, senza pretesa di esaustività, la complessità.

Occorre infatti tenere in considerazione la specificità del mezzo fotografico all’interno della digital culture, occorre, citando Rosalind Krauss, “affermare il bisogno per l’idea di medium di redimere lo specifico dall’abbraccio mortale del generale”.

In tal senso i fotoblog costituiscono, all’interno di questo testo, un punto di vista privilegiato da cui osservare le modalità processuali attraverso cui più ambiti afferenti il digitale (web, foto, social network, ecc.) si mescolano creando tendenze culturali.

È lecito infatti affermare che il blog, proprio nel suo configurarsi come testualità autobiografica, esalti e/o acceleri le modalità di produzione e di fruizione della fotografia digitale.(dalla Prefazione di Bernardo Valli)

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , , ,

Comunicare la memoria: Le istituzioni culturali europee e la rete

Ciao a tutti!

Ecco a voi l'ebook Comunicare la memoria: Le istituzioni culturali europee e la rete, a condizioni estremamente vantaggiose su Amazon.

Comunicare la memoria: Le istituzioni culturali europee e la rete

 

Titolo: Comunicare la memoria: Le istituzioni culturali europee e la rete

Autore: Emiliano Ilardi

N. di pagine: 128

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2008)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 6,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

La comunicazione del patrimonio culturale è fattore trainante nel modo di produzione digitale e nel modello di vita del XXI secolo.

Musei, biblioteche, fondazioni, università, si iscrivono nel nuovo paradigma della comunicazione in rete.

Dall’analisi delle migliori pratiche della memoria digitale – condotta su scala europea nell’ambito della ricerca interuniversitaria Trame (2006-2007) – emergono strumenti utilizzabili dalle istituzioni per elaborare strategie a livello teorico, organizzativo e professionale.Attraversando le tendenze più interessanti nella comunicazione dei beni e nell’offerta di nuovi servizi per i visitatori (virtuali e reali), e una consistente filiera di esperienze interattive, questo lavoro individua le direzioni da seguire per rendere accessibili gli oggetti e i testi della memoria storica nel flusso dell’industria culturale globale, delle reti sociali, delle microimprese, dei singoli e delle stesse istituzioni.

L’obiettivo è ridefinire identità e presenza in rete secondo criteri qualitativi di valorizzazione, ma anche aprire la memoria a nuove forme di co-produzione tra gli individui, le community, le reti professionali, le energie al lavoro nelle scuole e nelle università.

Puntando sulle nuove pratiche di apprendimento e soprattutto di produzione e ri-produzione delle conoscenze e dell’immaginario, in via di germinazione in Internet.

Perché il bene digitale sia al centro di uno scambio di informazioni e di esperienze, nella partecipazione condivisa e interattiva alla sua gestione e alla sua reinvenzione.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , ,

Tecnofuturo: L’alba di un nuovo medium, l’alba di una nuova umanità a cura di Carlo Baldi e Pietro Citarella (Metropolis)

Ciao a tutti!

Ecco a voi l'ebook Tecnofuturo: L'alba di un nuovo medium, l'alba di una nuova umanità a cura di Carlo Baldi e Pietro Citarella (Metropolis), a condizioni estremamente vantaggiose su Amazon.

Tecnofuturo: L'alba di un nuovo medium, l'alba di una nuova umanità a cura di Carlo Baldi e Pietro Citarella (Metropolis)

 

Titolo: Tecnofuturo: L'alba di un nuovo medium, l'alba di una nuova umanità a cura di Carlo Baldi e Pietro Citarella (Metropolis)

Autore: C. Baldi, P. Citarella, C. Baldi

N. di pagine: 150

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2010)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 9,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Transazioni economiche, flussi informativi, scambi culturali e connessioni emotive: lungo le autostrade del cyberspazio scorrono fiumi ininterrotti di byte che sono la matematizzazione del nostro ritmo vitale.

Le tecnologie digitali stanno cambiando l’organizzazione della società e l’immagine che l’uomo ha di sé e della realtà.

Se tutto avverrà secondo le attuali prospezioni si aprirà un’epoca di radicali novità nel nostro modo di essere al mondo e di relazionarci.

Ne risulteranno potenziate non solo le modalità del comunicare, ma anche quelle dell’agire personale e sociale.

Identità, informazione, privacy, virtualità: con un approccio transdisciplinare che non rinuncia al rigore metodologico gli autori tratteggiano i contesti odierni e prefigurano gli scenari futuri della postumanità.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , , , , ,

Spazi sintetici: Verso una sociologia dei mondi digitali (Mediologie)

A tutti i lettori, oggi presento Spazi sintetici: Verso una sociologia dei mondi digitali (Mediologie), disponibile sul sito di Amazon.

Spazi sintetici: Verso una sociologia dei mondi digitali (Mediologie)

 

Titolo: Spazi sintetici: Verso una sociologia dei mondi digitali (Mediologie)

Autore: Selene Caldieri

N. di pagine: 148

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2011)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 8,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Gli strumenti della comunicazione hanno sempre influenzato i processi di interazione tra gli uomini e la percezione stessa della realtà.

Le innovazioni digitali degli ultimi anni stanno però rivoluzionando, in modo talvolta anche radicale, alcune delle categorie attraverso le quali facciamo esperienza del mondo.

Quelle connesse alla costruzione sociale dello spazio, in particolare, tendono sempre più ad allontanarsi dai loro tradizionali referenti materiali, dando così vita ad un processo di astrazione e di sintesi simbolica le cui conseguenze stanno cominciando a manifestarsi in modo sempre più pervasivo nella vita quotidiana.

Con questo lavoro si propone una prima analisi sociologica dei mutamenti in atto all’interno dei Mondi Digitali, partendo dall’osservazione delle dinamiche sociali in Second Life.Come cambia il nostro sguardo sul mondo? Chi o cosa lo orienta a focalizzarsi su alcuni dettagli piuttosto che su altri?Già nelle più semplici forme di organizzazioni umane gli individui osservavano il proprio ambiente lasciandosi guidare dal suono delle parole, poi intervenne la scrittura.

Successivamente gli uomini tornarono ad ascoltare grazie alla radio per giungere, infine, ad affidarsi alla forza espressiva delle immagini proposte dalla televisione.Oggi un ruolo preponderante nel guidare la nostra conoscenza del mondo è svolto dagli schermi e, in particolare, dagli schermi dei nostri personal computer: moderni filtri che permettono non solo di affacciarsi sulla realtà tradizionalmente intesa ma anche di varcare una soglia entrando in mondi nuovi, simulati, più o meno fantasiosi ma non per questo meno consistenti nelle loro conseguenze. 

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , ,

Social Media Lab: Avventura nei media sociali a cura di Francesco D’Orazio e Stefano Mizzella (Rapporti di ricerca)

Ecco a voi il libro Social Media Lab: Avventura nei media sociali a cura di Francesco D'Orazio e Stefano Mizzella (Rapporti di ricerca), a condizioni estremamente vantaggiose su Amazon.

Buona lettura!

Social Media Lab: Avventura nei media sociali a cura di Francesco D'Orazio e Stefano Mizzella (Rapporti di ricerca)

 

Titolo: Social Media Lab: Avventura nei media sociali a cura di Francesco D'Orazio e Stefano Mizzella (Rapporti di ricerca)

Autore: F. D'Orazio, S. Mizzella, F. D'Orazio

N. di pagine: 117

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2011)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 6,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Il Social Media Lab è nato nel 2007 all’Università IULM di Milano con l’obiettivo di esplorare l’impatto dei media sociali sul futuro della ricerca, del business e della comunicazione.

Grazie al contributo della Fondazione Cariplo nel 2009 il Social Media Lab è diventato un progetto formativo che ha coinvolto studenti, accademici di diversi atenei, professionisti e imprese in una esperienza educativa unica nel panorama italiano.

Questo libro arriva alla fine di circa un anno e mezzo di avventure nel presente e nel futuro dei media sociali ma non rappresenta il compimento di quel percorso.

È, piuttosto, un’istantanea dello stato delle cose: degli scenari che abbiamo esplorato, delle persone che li hanno esplorati e delle loro esperienze di viaggio.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , , ,

L’intelligenza dei missili: L’educazione di oggi tra interiorità ed esteriorizzazione (eMedia books)

Buongiorno a tutti i lettori!

Vi presento L'intelligenza dei missili: L'educazione di oggi tra interiorità ed esteriorizzazione (eMedia books), scaricabile ad un prezzo conveniente sul sito di Amazon.

L'intelligenza dei missili: L'educazione di oggi tra interiorità ed esteriorizzazione (eMedia books)

 

Titolo: L'intelligenza dei missili: L'educazione di oggi tra interiorità ed esteriorizzazione (eMedia books)

Autore: Alessio Ceccherelli

N. di pagine: 132

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2011)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 6,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Il mutato contesto economico, tecnologico e sociale degli ultimi venti anni, con la progressiva introduzione di logiche lavorative e sociali che hanno sovvertito quelle esistenti e consolidate, ha notevole influenza sull’ambito culturale/educativo: non soltanto si riconfigura il sistema valoriale e relazionale degli individui in formazione, ma si forniscono nuove strutture e nuove metafore al concetto stesso di cultura e di educazione, intesa non più come formazione a tutto tondo dell’individuo, ma – sembrerebbe – come setup verso il mondo del lavoro, in una logica di mercato costantemente mutevole.

Il libro indaga le contraddizioni presenti in questi concetti, approfondendo le implicazioni didattiche che i formatori affrontano ogni giorno nei vari contesti educativi, e in special modo in quelli istituzionali.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , ,

Il digitale non esiste: Verità e menzogna dell’immagine (eMedia books)

L'ebook Il digitale non esiste: Verità e menzogna dell'immagine (eMedia books) è disponibile su Amazon.

Il digitale non esiste: Verità e menzogna dell'immagine (eMedia books)

 

Titolo: Il digitale non esiste: Verità e menzogna dell'immagine (eMedia books)

Autore: Lorenzo Esposito

N. di pagine:

Edizione: Liguori Editore (1 gennaio 2009)

Lingua: Italiano

Prezzo: EUR 6,99

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

 

Descrizione:

Cosa sono tutti questi incroci d’immagini (film) se non il regime aperto e discontinuo di ogni cultura? E cos’è scrivere (di cinema) se non l’archeologia delle tracce lasciate e delle dispersioni avvenute? Si guarda sempre ciò che manca al guardare.

 

Scarica da Amazon

Disponibile su Amazon

Tag, , , , , , , , , ,