Tag mount

Pillole Linux: Come montare un’immagine disco creata con il comando dd

Quando si amministra una macchina con Sistema Operativo Linux, capita spesso di dover creare un’immagine completa di un disco. Tale operazione può rivelarsi necessaria, ad esempio, per effettuare un backup completo del computer, o per trasferire i propri dati da una macchina ad un’altra, senza preoccuparsi di come essi siano strutturati all’interno del file-system.


Un’immagine di questo tipo, viene creata solitamente da terminale con il comando “dd” di linux, in questo modo:


(copia di una singola partizione di un disco)
dd if=/dev/sda1 of=immagine_partizione.img bs=1024

(copia di un disco con tutte le sue partizioni)
dd if=/dev/sda of=immagine_disco.img bs=1024

Successivamente, può essere necessario voler montare l’immagine creata con il comando “dd”.

In questo caso, se abbiamo copiato soltanto una partizione (primo esempio), possiamo montarlo direttamente con il comando seguente:

mount -o loop immagine_partizione.img  /directory/di/montaggio/

Invece, se abbiamo effettuato l’immagine dell’intero disco (secondo esempio), dobbiamo indicare al comando “mount” un offset da utilizzare per il montaggio. Per farlo, dobbiamo preliminarmente visualizzare la tavola delle partizioni e vedere il punto di partenza della partizione. Otteniamo tale informazione in questo modo:


fdisk -ul immagine_disco.img


Il punto di partenza della partizione di nostro interesse è indicato dal numero situato sotto la colonna “start”.

Tale numero indica il settore di partenza della nostra partizione. Poiché ogni settore (blocco del file system) è grande 512 bytes, per la determinazione dell’offset dobbiamo ricorrere alla seguente formula:


offset = start * 512


Pertanto, una volta ottenuto il valore dell’offset, dobbiamo utilizzare il seguente comando:


mount -o loop,offset=<offset calcolato con la formula> immagine_disco.img /directory/di/montaggio/