Aggregatori di feed? Uno strumento per i blogger, una scelta per i lettori!

Aggregatori di feed? Uno strumento per i blogger, una scelta per i lettori!

Un saluto a tutti i lettori!

 

Inizio subito tranquillizzandovi e dicendo che con questo articolo non intendo tediarvi riprendendo per l’ennesima volta gli argomenti espressi in più post negli ultimi 3 giorni.

 

Per una lettura puntuale mi limiterò a riportare i link ai post dai quali scaturisce la mia semplice riflessione…

(l’ordine con cui sono riportati è puramente casuale, tanto espongono tutti grossomodo la stessa questione, seppure articolandola diversamente).

Invito a leggere tutti gli articoli proposti, in modo da poter maturare, nel corso della lettura, la propria opinione in merito.

 

La mia è una considerazione che parte dal cuore e dalle idee sulle quali ho avuto modo di soffermarmi in queste ultime ore.

 

L’idea fondamentale che mi sono fatto e che voglio esprimere in queste pagine è che possiamo girarci attorno all’infinito, ma i fatti sono che ciascun blogger, quando scrive, ha interesse che ogni suo articolo abbia la più ampia diffusione possibile. E in questo, gli aggregatori di feeds non possono che venire in aiuto, dando visibilità al blog e favorendo la sua conoscenza, nonché l’aumento del numero delle sue visite giornaliere.

 

Il punto di vista del lettore, invece, può essere variegato. E’ ovvio che il lettore che naviga tra i feeds provenienti da più aggregatori, si può spesso ritrovare a leggere le stesse notizie. Ma è anche ovvio che, come mi sono già espresso in un commento, se ascolto il TG1, il TG2, il TG5 e Studio Aperto, non mi devo stupire se ritrovo le stesse notizie e gli stessi servizi più volte.

 

Allora, per l’utente è necessaria una scelta:

 

Acquisisco notizie da tutti gli aggregatori, per avere l’informazione chiara sul panorama informatico che mi circonda?

 

Oppure decido di seguire uno solo o un gruppo ristretto di essi?

 

I Vantaggi e gli Svantaggi ci sono per ambedue le opzioni. Ma il lettore deve fare una scelta! Nel primo caso, infatti, da lettore, accetto il problema dei post duplicati, a vantaggio del fatto che magari, se un aggregatore ha le sorgenti A, B e C, mentre un altro ha come sorgenti B, D ed E, potrò conoscere le informazioni del blog A, B, C, D, ed E. E di conseguenza avrò un maggior numero di informazioni, con il minor sforzo.

 

Nel secondo caso, invece, il lettore, dovendo scegliere tra il primo e il secondo aggregatore, potrà avere solo le notizie provenienti dal blog A, B, e C, oppure solo quelle provenienti da B, D, ed E.

 

Io dico: all’utente la decisione finale!

 

E’ l’utente, il lettore, l’unico titolato a scegliere! L’unico che può decidere cosa vuol leggere. Io, per esempio, amo avere il quadro chiaro e più ampio possibile di ciò che accade nel mondo informatico, per cui sono disposto a leggere i feed provenienti da più aggregatori.

 

Per quanto riguarda “Il Bloggatore”, direi che il suo staff ha fatto una scelta ben precisa: trattare l’informatica a tutti i livelli. Pertanto, essa intende offrire la più ampia gamma di notizie, sia all’esperto di turno (quello che magari ha anche un master per intenderci), sia all’ultimo arrivato, che si avvicina oggi al mondo dei computer.

 

Linux è solo una parte delle notizie che “Il Bloggatore” tratta.

 

Riteniamo opportuno, pertanto, non prender parte più di tanto a queste discussioni che si stanno sviluppando, in quanto noi offriamo un servizio di informazione, in modo gratuito, ma con la serietà che da sempre ci contraddistingue.

 

Prima di essere gestori di un aggregatore come “Il Bloggatore”, siamo appassionati di informatica e di tutti i suoi rami (sviluppo software, sistemi operativi, sicurezza, legislazione, hardware, ecc.). E vogliamo così esprimere la nostra passione tramite un prodotto che fornisca al blogger la più ampia visibilità e al lettore la possibilità di avere le informazioni in modo semplice ma efficace.

 

E in questo, siamo animati dallo stesso spirito che accomuna un pò tutti noi blogger: voglia di conoscere, voglia di condividere le nostre scoperte e conoscenze, voglia di sentirci partecipi in un mondo che cambia attorno a noi, ogni giorno. In fin dei conti, noi siamo dei bambini che sono cresciuti con un giocattolo in mano chiamato “computer” e che, prendendoci gusto, non vogliono più smettere di giocare :-).

 

Per quanto concerne la concorrenza tra aggregatori, bisogna dire che lo staff de “Il Bloggatore” è convinto che essa non sia importante in questo contesto del tutto amatoriale. Allo stesso modo, non vuole escludere che vi possa essere, ora o in futuro, una velata competizione, alla quale tuttavia “Il Bloggatore” non prenderà mai parte, proprio perché è convinto che la condivisione venga prima di tutto!
Al momento, comunque, non sembra manifestarsi alcuna concorrenza neanche tra gli altri aggregatori.

 

Da parte nostra, cerchiamo di offrire un servizio che sia il migliore possibile e speriamo di riuscirci sempre. Chiunque abbia avuto modo di avere a che fare con noi (sia blogger che feeders) avrà potuto constatare come siamo disponibili a dare una mano e soprattutto a condividere conoscenza, sincerità e in certi casi anche amicizia.

 

Per quanto riguarda “Il Bloggatore”, vorrei evidenziare che mostriamo un grande interesse verso la visibilità dei blogger nostri iscritti, anche attraverso links direttamente presenti sulla nostra home page, oltre che sulle altre pagine. Manterremo questa politica finché sarà possibile, ovvero finché non riempiremo tutta la sidebar 😉 e di spazio ce n’è ancora tanto!

 

Abbiamo fin da subito badato a evidenziare le fonti originali degli articoli e abbiamo messo più links verso i post originali.

 

Inoltre, fin da subito abbiamo fatto in modo che fosse mostrato soltanto un estratto dell’articolo, a volte questo ci è costato, in quanto abbiamo dovuto rinunciare ad includere determinate funzionalità all’interno dell’aggregatore.

 

Ma l’importante, per noi, è sempre la soddisfazione del blogger, per cui abbiamo subito deciso che chi vuol leggere l’articolo completo deve essere indotto a visitare il blog originario, nel rispetto di un diritto sacrosanto del blogger stesso.

 

E questa soddisfazione noi la leggiamo ogni giorno nelle email che ci arrivano e speriamo di essere sempre così apprezzati come lo siamo adesso. Da parte nostra, offriamo il massimo impegno, per un risultato che renda tutti felici di appartenere alla Community de “Il Bloggatore”.

 

Perché la soddisfazione dei nostri utenti (bloggers o lettori) è la nostra soddisfazione!

 

Tra le diverse email, una ci ha posto un quesito importante che vorremmo girare a tutti coloro che sono impegnati in questa discussione. Riportiamo testualmente un passaggio:

 

“Non è che questa discussione sugli aggregatori serve soltanto a far animare il blog?”

 

Ebbene, come abbiamo già detto via mail al nostro lettore, noi non vogliamo esprimerci in merito. Ci affidiamo alla maturità e alla correttezza dei singoli gestori dei blog e speriamo che articoli come questo non siano soltanto un pretesto per creare discussioni, aumentando la partecipazione al proprio blog. Ma se anche fosse così, pensiamo che ognuno è libero di far ciò che vuole con il suo blog 🙂 ! Il bello è anche questo, no? Alla fine, decidono i lettori!

Ciao a tutti!

Commenti

  • Daniela | Ago 17,2013

    Ho appena creato un blog su blogger e ho postato il codice del mio nuovo “modello” e fin qui tutto ok, ma non riesco proprio a modificarlo, diciamo ad affiungere informazioni nella varie categorie, tipo il mio profilo o quello che mi piace ecc… Please help me!!

  • Mara | Ago 23,2013

    Ciao a tutti, vorrei sapere com’è possibile cancellare un blog vecchio da Blogger e ricrearne uno nuovo dall’inizio. 10 punti a chi mi darà la risposta più completa e, nel limite del possibile, anche con un esempio pratico di come potrei fare.

  • Milk84 | Ago 28,2013

    blogger è un sito che ti permette di creare un proprio blog… vorrei scrivere notizie inventate ma poi nn vorrei ricevere 10000 lettere dagli avvocati di gente famosa quindi se scrivo alla fine della notizia che essa è inventata posso scrivere quello che voglio?
    Sono totalmente pazzo.

  • Daniele | Ago 30,2013

    Se io mi iscrivo ad un blog senza rendere pubblica la mia mail o qualcosa che possa portare a me, posso essere rintracciato dal blogger? All’atto dell’iscrizione mi viene chiesta la mail, che però non verrà resa pubblica… quindi nei commenti comparirà solo il mio nick. Sono rintracciabile da chi tiene quel blog?
    Niente paura, non ho fatto niente di male :)) E’ solo per capire.

  • Ed D | Set 2,2013

    ho modificato l’HTML del mio blog su blogger per mettere dei caratteri particolari (nei post e nel titolo)…questi font li ho scaricati da siti internet (sono copiati da titoli di film o serie televisive, o sono fatti a mano) perciò quasi tutti i computer non li hanno installati…quindi se io mi collego al mio blog da un’altro computer non vedo quei font, ma altri di default. non c’è alcun modo per fare in modo che questi font siano visibili anche agli altri? rispondetemi per favore!! grazie

  • Serena | Set 4,2013

    Volevo sapere qual’è il servizio migliore anche come community. Qual’è il miglore per aggiungere gli altri blogger e condividere quello che si scrive in modo che abbia maggiori possibilità di visualizzazione?
    Per esempio su wordpress (a parte cercare i tuoi amici solo tramite contatti che già hai su twitter o mail) puoi vedere solo “blog consigliati”, o cercare tramite “categoria”, ma immagino che i primi ad apparire siano quelli con più visualizzazioni… Non c’è un elenco-community random.
    Ma se io volessi andare a vedere un blog a caso anche meno visualizzato o comunque di una persona qualsiasi?

  • Boris | Set 4,2013

    Nella fatti specie il responsabile del blogger avvisa i partecipanti di declinare ogni eventuale responsabilità sulla natura dei messaggi, ma si impegna a rimuovere perlomeno i cognomi.
    Orbene se questa persona non rimuovesse affatto i cognomi,sarebbe corresponsabile del reato di diffamazione? e dal momento della scrittura del messaggio, esisterebbe (dopo sei mesi per esempio) una eventuale decadimento del reato in questione?

  • Xavier Hawthorne | Set 5,2013

    Si possono collegare i posts che inserisco in blogger facendoli pubblicare automaticamente su un gruppo mio facebook??

  • Isabella | Set 5,2013

    Bloggers from Tunisia, Egitto, Siria, etc

    Grazie

  • Tyler H | Set 7,2013

    Mi spiego, nel blog di splinder ho una colonna con scritto bloggers e link dove mettere indirizzi diretti di altri blog o siti, sò come fare a scrivere lì ma non sò come aggiungere il link diretto giusto di ogni indirizzo, come si fà?

  • Patrizio | Set 7,2013

    blogger è un sito che ti permette di creare un proprio blog… vorrei scrivere notizie inventate ma poi nn vorrei ricevere 10000 lettere dagli avvocati di gente famosa quindi se scrivo alla fine della notizia che essa è inventata posso scrivere quello che voglio?
    ahahahahaha lo scrivo tanto x fare

  • Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.